Giargoni Anna - GALLERIA PONTEVECCHIO

Galleria Ponte Vecchio
artisti noti ed emergenti
Vai ai contenuti

Anna Giargoni

Anna Giargoni è nata a Imola (provincia di Bologna ) dove attualmente  vive e lavora. Nel 1971, immediatamente dopo aver ottenuto il diploma  presso l'istituto Statale d'Arte per la ceramica di Faenza , inizia  la  carriera  di docente, dapprima  a  Pisa  nell’Istituto  di arte applicata  per il vetro artistico e successivamente, dopo 3 anni ,ottiene il trasferimento della cattedra  di insegnamento  a Faenza , dove rimane sino al 1990 anno in cui partecipa al concorso nazionale per dirigenti scolastici; superato con successo, ottiene   il ruolo di direzione  presso la sede dell'Istituto d'Arte per il Mosaico  e a distanza di qualche anno, anche quella del  Liceo Artistico nella città di Ravenna.  Esperta nel settore della ceramica , del vetro e del mosaico,dal 2000 svolge con sempre maggior impegno l'attività artistica , prediligendo in modo particolare la scultura che realizza prevalentemente in terracotta,bronzo e ceramica  con inserti di mosaico  e vetro.   La  sua  prima mostra avviene nel 2001 a Ravenna e negli anni successivi partecipa a numerose esposizioni in Italia, in Francia,Svizzera e Ungheria. E' inoltre  organizzatrice e componente di giuria  in vari concorsi di scultura  rivolti soprattutto ai giovani artisti.    Pur preferendo la scultura ad altre Arti ,Anna Giargoni  non sottovaluta la pittura  e partecipa spesso ad estemporanee ottenendo in molte occasioni  riconoscimenti  positivi .   Dal 2011 possiede e gestisce una propria galleria d'arte nel centro di  Imola ( Galleria Pontevecchio via Carlo Pisacane 31/A ) dove espone  continuamente  al pubblico  opere proprie  e opere di artisti già affermati nel mondo dell'arte.

Ceramiche Raku
Sculture in bronzo
Sculture in terracotta
Ultime opere
Proprietà e Direzione
Prof.ssa Anna GIARGONI
Orario di Apertura:
dal Mercoledì al Sabato
ore 17,00/19,00
Altri giorni su appuntamento
GALLERIA PONTE VECCHIO
Viale C.Pisacane, 31/A
40026 IMOLA (Bologna)
Torna ai contenuti